• Sonia

Specific Coast “Wasn’t Love” - Piangerci e riderci sopra


Wasn’t Love è l’ultimo brano di Specific Coast: una melodia calma e malinconica che soggiace al disincanto di un amore finito.



L’industria musicale come una grande famiglia


Specific Coast è il cantante e compositore con sede a Los Angeles (California), Matt Dunne. Ha preso in mano la chitarra all'età di 13 anni e poco dopo ha iniziato a imparare a cantare da autodidatta. Facendo paragoni con band come "The Lumineers" e "The Head and the Heart", mescola spesso chitarre acustiche finger-picking (tecnica che consiste nel toccare le corde direttamente con le dita, senza l’uso del plettro) con testi sinceri.


Veterano dell'industria musicale, Dunne ha ricoperto incarichi nella promozione di concerti, nella gestione degli artisti, nell'editoria musicale e nella gestione delle etichette. Dopo che più colleghi del settore si erano rivolti a lui per una guida, ha creato una comunità in cui artisti, cantautori, mixer e produttori potevano aiutarsi a vicenda a raggiungere i propri obiettivi, quindi ha iniziato ad ospitare concerti nel cortile della sua casa a Silver Lake, fornendo un ambiente intimo e unico per artisti.



Il successo di “Home”


Ripercorrendo i passi del successo di Home, le prime registrazioni della traccia sono nient'altro che strumentali acustici registrati come vocali sul suo telefono nel 2017; l'anno seguente è stata la dichiarazione alla sua ragazza a distanza con cui voleva avere una relazione seria.


Dopo anni passati ad aiutare gli altri a trasformare i loro sogni in realtà, Dunne racconta: “Il mio singolo Home è apparso nel penultimo episodio della popolarissima serie Netflix Ginny & Georgia. Da allora, è stato aggiunto a oltre 5k playlist su Spotify, su Shazam è stato cercato quasi 10k volte e ha ottenuto il suo primo airplay su The Roddy Hart Show di BBC Radio Scotland. Specific Coast siamo io e il mio amico Paul, che vive a un paio di isolati da me nel quartiere di Silver Lake a Los Angeles”.



Un pezzo empatico e sincero


La musica del cantautore è categorizzabile come bedroom folk, indie rock e lo-fi, ma il suo ultimo brano Wasn’t love ha una melodia country che rimanda a qualcosa di molto più antico come la musica da cowboy, mettendo in piedi una canzone senza tempo. Il testo parla di una storia d'amore andata in pezzi e ammette - con la lucidità che si può avere solo a relazione finita - che non era amore. Fa percepire comunque anche l’amarezza di una ferita ancora aperta, riuscendo così a coinvolgere l’ascoltatore e a farlo sentire compreso, come se la canzone l’avesse potuta scrivere lui stesso.






0 commenti

Post recenti

Mostra tutti