top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Chiara Turco "Non è Mai la Fine del Mondo" - Restare uniti mentre tutto si lacera


La musica di Chiara Turco, cantautrice e polistrumentista, attraversa momenti e sensazioni quotidiane servendosi di un eclettico sound di base riconducibile alla musica elettronica degli scorsi decenni. A questa cifra stilistica concorrono comunque elementi tolti dal rock, dalla canzone pop, dalla scena street contemporanea, per una miscela adattissima a contenere le molteplici ispirazioni ed emozioni che sono alla base della scrittura di Turco, attenta ai dettagli e ai particolari di ogni storia raccontata. Chiara definisce la sua musica come “visiva”. L’uso di strumenti elettronici infatti la porta a muoversi sul palco creando sinergia tra suoni e gesti tutti da ascoltare e guardare.


Non è Mai la Fine del Mondo è il suo nuovo singolo, che arriva all’improvviso e nasce da una esigenza. Nell’epoca in cui tutto sembra distrutto, lacerato, vuoto, è un invito a scoprire e riscoprire quello che invece resta, dove un “tienimi forte” è la voglia di restare uniti mentre tutto intorno sembra dividere. Nel testo troviamo riferimenti ai cambiamenti climatici e ai conflitti, “qui la Terra brucia, non smette di tremare”, alla paura del presente e del futuro, diverso dai giorni della spensieratezza che sembrano essere solo ricordi.

“Dicono che stiamo crescendo, ma forse stiamo andando troppo di corsa” è la consapevolezza di una generazione, la nostra, che ha bisogno di fermarsi, di riscoprirsi, di abbracciarsi e di scoprire che nonostante tutto c’è sempre qualcosa in cui credere e che non è questa, la fine del mondo. Il tutto cantato da una voce sensibile, gentile e magica.



 



Comments


bottom of page