top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Viruette "Sick Hominid" - Disprezzo per se stessi


I Viruette sono un nuovo gruppo indie rock anglo-americano con sede a Boston. Scrivono musica dinamica e fuori dal comune, traendo influenza da artisti di entrambe le sponde dell'oceano (Blur, Fontaines D.C., Cymbals Eat Guitars, Grizzly Bear, King Krule). Sono formati da Harry Bee (voce/chitarra), G.Heffernan (basso/cori) e Andrew Ring (batteria).


Con strutture atipiche delle canzoni, melodie fuori dal comune, accordi jazz, energia punk e un'infarinatura di rumore, le loro canzoni hanno una forma narrativa: raccontano storie di vagabondi, trovatelli e monelli che trovano (e perdono) la loro strada in metropoli aride.


Il debutto dei Viruette, dal titolo omonimo, è uno studio sui personaggi di ispirazione post-punk, strettamente intrecciato, di due ex amanti che si riuniscono brevemente diversi anni dopo l'accaduto, riflettendo sul loro momento condiviso al sole, ricordando la loro giovinezza ormai al tramonto e sottolineando i modi in cui il il passare del tempo li ha (e non li ha) alterati. Il singolo è stato seguito da un altro alla fine del 2022 e da un album uscito nel 2023.


Sick Hominid è il singolo principale dell'EP "Waylaid in Aspic". Racconta la storia di un narratore che cerca di porre fine a una relazione, ma fallisce miseramente nell'impresa, soccombendo alle tentazioni di piaceri transitori. Si risveglia in uno stato di disprezzo per se stesso e si ritrova ad aggrapparsi a razionalizzazioni egoistiche del suo fallimento nel rompere le cose, piuttosto che assumersene la responsabilità.



 



Comments


bottom of page