• Emanuele

Sam McLeod “iwantu” - La voce dell’indie che trafigge il cuore


Iwantu è una canzone caratterizzata da un insieme di dolci effusioni sonore perlopiù folk-acustiche, che creano un vibe e un’atmosfera da pelle d’oca. Ed è su queste fondamenta strumentali ottimamente prodotte che va a sintonizzarsi la voce pop infinitamente melodica di Sam


Nato e cresciuto con la musica nel sangue


Sam McLeod viene da Nashville, TN. Nato e cresciuto con la musica nel sangue, è un cantautore che ha una gamma di alto tenore ben sviluppata e uno stile melodico unico nella scrittura di canzoni.


Ha partecipato a vari progetti musicali, dagli aspiranti Radiohead alla musica pop cristiana. Ha suonato per migliaia di persone e incontrato molta gente.


Ha pubblicato il suo EP di debutto "Introduction to Dreaming" (un progetto rock alternativo) nel 2015, una raccolta di canzoni scritte sulla sua infanzia e sui crescenti dolori della vita.


Sam ha poi vissuto all'estero a Melbourne, in Australia, per cinque anni, aprendo per vari artisti locali e guidando il culto per diversi movimenti/eventi della chiesa.


iwantu


La sua ultima iwantu è una canzone caratterizzata da un insieme di dolci effusioni sonore perlopiù folk-acustiche, che creano un vibe ed un’atmosfera da pelle d’oca.


Ed è su queste fondamenta strumentali ottimamente prodotte che va a sintonizzarsi la voce pop infinitamente melodica di Sam, in iwantu viene fuori tutto il suo talento canoro, dimostrando una straordinaria estensione vocale.


iwantu è un brano emotivamente profondo che infonde un mood rilassante ma anche commuovente.


La melodia è di quelle che solo Sam è in grado di produrre, e la sua voce appassionata e ipersentimentale spiazza l’ascoltatore colpendolo dritto al cuore.



 









0 commenti

Post recenti

Mostra tutti