top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Paul Nazole "Nebuchadnezzar" - Ritmo ipnotico


Paul Nazole è un musicista e cantautore, nato e cresciuto a Liverpool di origini italiane, che scrive musica che fonde stili come folk, rock e Americana music. Si ispira ad artisti come The LA's, George Harrison e John Martin.


Nebuchadnezzar è il suo singolo di debutto, uscito il 15 marzo, il cui suono è parecchio ispirato a musicisti come The LA's, The Beatles e Donovan. Nel brano c'è un innegabile sapore "scouse", ovvero il dialetto parlato da una persona che viene da Liverpool; si tratta di un qualcosa scritto molto velocemente, quasi interamente come un flusso di coscienza e ci sono voluti solo circa dieci minuti per completarlo, con un paio di righe aggiunte in seguito. Caratterizzato da canto armonico, break di chitarra solista in stile anni '70 e un ritmo psichedelico e ipnotico che invita l'ascoltatore a ballare.



 



Comments


bottom of page