• Sonia

Nadia Kamrath “James” - Onesta e fragile



Il nuovissimo singolo James parla delle cose che cambiano, di James che se n'è andato e della sensazione di disagio provocata da diversi fattori. La fusione tra indie e folk fa mantenere un tempo piacevole, leggero e con molta atmosfera, con un’acustica delicata su cui scorre la morbida, delicatissima ed eterea voce di Nadia





Musica fragile, non filtrata e reale

Nadia Kamrath è una giovane cantautrice indie americana, che scrive canzoni indie-pop morbide e vulnerabili piene di melodie e hook sognanti. Ha il dono unico di dipingere complessi paesaggi emotivi attraverso i suoi testi. Mentre condivide le sue esperienze e interpretazioni dell'amore nel suo stato più fragile, le sue parole si collegano così intensamente ai suoi coetanei adolescenti come a qualsiasi altra età.

Ha creato il suo sound soft-pop unico con influenze che vanno da Taylor Swift a Lana Del Rey. È una prolifica cantautrice, che spesso compone diverse canzoni alla settimana, con quaderni e promemoria vocali traboccanti del suo lavoro. Scrivere canzoni con il suo pianoforte o la sua chitarra è la cosa che preferisce fare in assoluto e lo fa praticamente da sempre. I suoi genitori hanno vecchi video di lei che inventa testi e canta in modo ridicolo prima ancora che sapesse come scrivere. In tutti gli anni da allora, ha riempito quaderni e quaderni con le sue parole. Ama infatti raccontare storie sulle sue esperienze personali e interpretazioni dell'amore nel suo stato più fragile.

La sua musica sembra onesta e fragile, come se fosse un riflesso di chi è lei come persona. Ispirata da artisti quali Radiohead, Florence + The Machine, Indigo De Souza, Patti Smith e Mazzy Star, l’obiettivo di Nadia è solo quello di scrivere tutto ciò che le viene in mente, non filtrato e reale al 100%. I messaggi e le reazioni delle persone alle sue canzoni, in cui dicono quanto lei li abbia aiutati in un'esperienza personale, è infatti la sensazione più gratificante e incredibile per lei, ed è anche il motivo per cui ha deciso di pubblicare musica in primo luogo. Inoltre, Nadia ha un'attrazione innata verso la natura; il mondo naturale influenza anche la sua musica, essendosi sempre sentita connessa alla terra e come artista ha sempre così tante idee che le turbinano nella mente, che a volte possono diventare opprimenti.


James

L’EP di debutto di Nadia Kamrath "Confessions", uscito quest'estate, è il culmine della maggior parte dei singoli pubblicati finora e anche qualcosa di nuovo. Nadia è anche alle prime fasi di lavoro su un progetto completamente nuovo.

Il suo nuovissimo singolo, James, parla delle cose che cambiano, di James che se n'è andato e della sua sensazione di disagio provocata da diversi fattori. La fusione tra indie e folk fa mantenere un tempo piacevole, leggero e con molta atmosfera, con un’acustica delicata su cui scorre la sua morbida, delicatissima ed eterea voce.



 



0 commenti

Post recenti

Mostra tutti