• Emanuele

LaPara “Plastica” - Leggera armonia onirica



LaPara è un progetto lo-fi pop che prende forma nel 2018 all'interno della camera da letto di Rebecca. Dalla stanza si passa al soggiorno, dove durante il periodo della quarantena vengono registrate le cinque canzoni del primo EP della band. "Tutti gli animali del mondo" è il loro primo EP, totalmente autoprodotto, uscito ad aprile 2021.


Le sonorità sono sghembe ma allo stesso tempo ricercate. La band suona un pop elegante e dolce che trasforma le paure comuni in suoni freschi e sfacciati, in un'atmosfera onirica ispirata ai giochi dei bambini.


La loro “Plastica” che ha aperto l’EP “Tutti gli animali del mondo” è caratterizzata da paesaggi sonori sognanti in cui attraverso la voce ipnotica di Rebecca Paraciani si rincorrono una serie di immagini poco lineari; la canzone scorre come un'associazione libera di pensieri in grado di creare un’atmosfera che trascende dall’ordinario tendendo verso la genuina follia del mondo onirico.


II brano affronta disagi interiori con un testo semplice ed apparentemente ingenuo, il ricorso ai nonsense testimoniano una sfumatura ironica che rende tutto ancora più surreale.





Post recenti

Mostra tutti