top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Honeybabe "Je Sais Pas" - Rimpianti


Nata a Manhattan da mamma attrice del Bronx e papà stilista di Karachi, con un'adolescenza trascorsa a Los Angeles e OC, Honeybabe è ovunque in termini di influenza e ispirazione verso la musica che scrive e copre. Dal metal angosciante al jazz tipo The Cole Porter song, dall'hip hop degli anni '90 al pop radiofonico degli anni '90 e 2000 a tutto ciò che riguarda gli anni '80, dal doowop al trip-hop, dall'indie all'elettronico agli standard di Broadway, dalla world music a un po' di country, dal rock classico allo shoegaze con un sacco di altri generi in mezzo, Honeybabe ama praticamente come un ombrello, e poi diventa un po' esigente una volta sotto l'ombrellone, cercando l'autenticità nel tono vocale, l'originalità nei testi e avendo una particolare affinità per un ritmo di batteria e/o una linea di basso trascinante e immutabile.


È un'avida ripetitrice dei brani preferiti, riproduce facilmente una canzone a doppia cifra in una sola seduta. Non ne ha mai abbastanza di queste sensazioni e cerca di fare musica che serva all'ascoltatore lo stesso tipo di amore, qualunque cosa questo significhi per loro. Per lo più scrive e fa cover sui vari modi in cui la ricerca dell'amore fa schifo, con alcune canzoncine piene di speranza e l'occasionale melodia al presente sul tenere gli occhi puntati su qualcuno. Se la vedi dal vivo sarà cruda e immediata, e se è con una band, saranno inesperti e suoneranno a braccio, con spazio ovunque per jam strumentali. A Honeybabe piace così, con tutti all'erta, capace di esplorare e inventare con un cenno della testa.


Il suo ultimo singolo Je Sais Pas è una sofisticata traccia, con un mix di inglese e francese, che parla di una relazione finita e di quello che lei avrebbe potuto fare e non ha fatto, dei rimpianti e degli sbagli:

"Avrei potuto avvicinarmi un po' di più

Lasciami abbracciare davvero

Ti ho baciato quando tutto è finito

Ma tesoro, quella è la vecchia me"

rappresenta al meglio il sentimento malinconico e di frustrazione dato dalle occasioni mancate.



 



コメント


bottom of page