top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Samantha Marie "Things I Do" - Ombre e onestà


Samantha Marie Saglibene (Samantha Marie) è nata e cresciuta in una piccola cittadina balneare nel sud della Florida, New Smyrna Beach, dove ha iniziato a cantare e fare musical. Cresciuta dove i muri sembravano sempre un po' troppo vicini, si è dedicata alla musica per qualsiasi cosa, dall'illustrare i suoi sogni in una grande città alla gestione dei problemi di salute mentale. Dall'infanzia fino all'adolescenza ha lottato con un disturbo alimentare e altri problemi di salute mentale che le hanno richiesto di essere ricoverata in ospedale più volte, rendendo difficile dare priorità alla sua arte. Queste malattie l'hanno portata a sviluppare la paura di esibirsi e a evitare completamente l'argomento dei suoi sogni di una carriera musicale.


Nel 2021 Samantha, ancora in convalescenza, si è trasferita a Los Angeles dove ha trovato conforto nella robusta città e in una comunità creativa che condivide il suo amore per la musica e l'arte. Vivere a Los Angeles ha anche dato il via alla sua creatività, avendo precedentemente avuto la sensazione che la sua città natale limitasse la sua arte poiché l'ambiente circostante e le esperienze personali influenzavano il suo lavoro. Samantha ha incanalato questa rinnovata creatività in un libro di citazioni ed estratti, It's Five AM My Time Again: I'm Calling And You Know It's Me, pubblicato nel 2022.


Sebbene sia un'autrice pubblicata e la sua fotografia/estetica le abbia procurato un ampio seguito sui social media, rimane salda nei suoi sogni di diventare un'artista discografica. Quest'anno Samantha ha debuttato come artista solista pubblicando il suo primo singolo ad ottobre a cui seguirà poco dopo un EP. Ha anche trovato un modo per unire i suoi progetti: il suo prossimo libro sarà un'immersione profonda nelle influenze dietro l'EP.


L'artista ha appena fatto uscire il suo nuovo Things I Do, un singolo in cui svela un altro capitolo della sua odissea introspettiva esplorando i suoi vizi e le sue ombre, in maniera consapevole e crudamente onesta. Musicalmente è una traccia carica di vibrazioni indie con una produzione intima, mentre la voce, delicata e sensibile, porta gli ascoltatori più in profondità e invita ad abbracciare le proprie ombre.



 



Comments


bottom of page