top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Kraków Loves Adana "Love Love Love" - Amore in tempo di isolamento


Kraków Loves Adana - l'alias dell'artista e produttore di Amburgo Deniz Çiçek - ha pubblicato oggi il suo settimo album in studio "Oceanflower". Ispirata dall'onda oscura degli anni '80, dallo shoegaze degli anni '90 e dal brit-pop e scritta da Çiçek nel suo studio casalingo tra i mesi invernali del 2020 e del 2021, la musicista lo descrive come probabilmente il suo album più conciliante, che contiene la traccia principale Love Love Love, che include un video musicale di accompagnamento, uscita il 14 febbraio.

Love Love Love riflette il desiderio universale di interazione interpersonale e amore in tempi di isolamento e crisi. Si dice sempre che bisogna prima amare se stessi per trovare o addirittura meritare il vero amore, ma Çiçek si trova totalmente in disaccordo con questo principio. Soprattutto in tempi di crisi personale, afferma infatti che il sostegno degli altri è molto più importante.


Il titolo del nuovo album di Kraków Loves Adana deriva dal nome di nascita di Çiçek, traducibile in turco come Ocean Flower. Il suo disco probabilmente più conciliante, l'album offre brani inni come il primo singolo When The Storm Comes - un brano in collaborazione con gli ex membri dei Chromatics Ruth Radelet e Adam Miller - così come una varietà di brani più introspettivi e malinconici come Hiding In My Room.


Çiçek afferma: "In un certo senso dedico questo disco a me stessa più giovane. Alla gente piace sempre dire che quelli sono gli anni migliori della nostra vita, ma io ho spesso sofferto e ho avuto difficoltà ad affrontare la vita. Ho realizzato questo disco distaccato da qualsiasi aspettativa in una fase difficile, combattuta tra il voler abbandonare del tutto la musica e il non sapere come andare avanti con la mia vita".


“Oceanflower” segue i precedenti dischi “Follow The Voice” (2021), ricordato come un disco intermedio, e “Darkest Dreams” (2020) che ha offerto uno sguardo più da vicino a un mondo in cui i sogni e la realtà si scontrano. I Kraków Loves Adana si sono formati nel 2006 dopo essersi guardati per mesi negli stessi locali notturni in Germania. Le ballate elettroniche guidate dalla chitarra del gruppo fanno riecheggiare il dream pop con un tocco malinconico. Nell'autunno 2019 Chromatics ha invitato il duo a supportarli direttamente nel loro Double Exposure Tour attraverso l'Europa. La voce di Çiçek può essere ascoltata in una recente collaborazione con il duo di produttori Adana Twins sui brani Clocks e Neonlicht al loro EP "1983" (2021) che è stato pubblicato dall'etichetta Diynamic di Solomun.



 



Kommentare


bottom of page