top of page
  • Immagine del redattoreSonia

Kaja Haven "Why Follow" - Calma


Con un fascino per oggetti ed esseri coesistenti, Kaja Haven sta indagando su amicizie temporanee attraverso molteplici discipline come cantante, compositrice e artista visiva. Da lungo tempo residente a Copenaghen, ha lavorato audiovisivamente con installazioni sonore, arti performative e mostre in cui gli elementi spaziali lavorano come esecutori alla pari, spesso sotto forma di cantanti e composizioni corali. È stata guest vocalist per The Electones (Xploding Plastix) e Ralph Myerz e Kosmik Diamondz (Ralph Myerz e The Jack Herrend Band), ha lavorato per artisti contemporanei come Olafur Eliasson e Tori Wrånes, con la compagnia di danza moderna Corpus al Royal Theatre and Ballet di Copenhagen, e la sua arte come la gigantesca installazione Laser Cat per Distortion Festival nel 2019, pubblicata su Designboom e Hypebeast.


"Dripping in the Honey of Great Snuggles" è un album autoprodotto con il suo nome di nascita, preparato durante una residenza al Bergen Center for Electonic Arts e in parte registrato in isolamento da Kaja nella sua piccola casa estiva di famiglia nel sud della Norvegia. La fragile personalità dell'album è guidata da nodi vocali ventosi e passaggi su un paesaggio acustico inventato chiamato "great snuggles", a malapena tenuto insieme in un fragile formato di otto tracce con animali da fattoria e dintorni come amichevoli chitarre acustiche e registrazioni sul campo.


Ispirato durante la registrazione da un passaggio della raccolta di racconti di Richard Brautigan "Trout Fishing in America", l'album rispecchia un campo di osservazione in cui le cose semplicemente accadono e passano - come un improvviso gruppo di compagni vestiti di nero che trasportano una bara nel mezzo di una storia e del passato il narratore in esso, prima di scomparire in lontananza quasi non appena è arrivato, seguiamo un personaggio osservatore alienato bloccato in un paesaggio di passaggio, dove gli elementi si spostano tra tempo e ambiente ed esseri viventi, personalità e giochi di parole.


Why Follow è uscita il 7 giugno, una traccia folk con vocals angelici e capace di infondere calma e tranquillità. Insieme al nuovo album fa parte della celebre etichetta tutta al femminile KOSO con sede a Oslo. KOSO è un celebre collettivo di artisti norvegesi di sole donne, fondata nel 2013, che lavora per promuovere le donne nell'industria musicale.



 



Comments


bottom of page